Villa dʼAgliè

Una residenza stupenda, una meraviglia ai piedi della collina

 

(foto Luisa Porta e Daniele Ratti)

Oltre il cancello dʼingresso si respira lʼatmosfera magica di unʼaltra epoca – eppure saremo a duecento metri dalle case di Vanchiglietta.

Villa dʼAgliè è unʼincredibile scoperta. Un grande prato circondato dal bosco fa risaltare le statue che adornano il palazzo. Fra bassorilievi arrivati dalla Venaria Reale, mobili antichi e soffitti in legno dipinto, il palazzo mantiene inalterato il fascino della sua ricca storia.

In visita: il salone principale e la cappella al piano terra, oltre al parco e alle vecchie stalle, ora recuperate come appartamenti.

(È necessario parcheggiare sulla via prima del cancello e procedere a piedi.)