Torino Esposizioni

C’era una volta: una galleria bianca nella storia della città

Alla storia del “Palazzo delle Esposizioni” sono legati grandi nomi.

Pier Luigi Nervi disegna il grandioso salone a volta insieme a Roberto Biscaretti di Ruffia, per ricompletare il precedente Palazzo della Moda di Ettore Sottsas (bombardato). L’ampio spazio espositivo con elementi a onda termina con un’abisde in ferrocemento.

Promosso all’inaugurazione come “il più bel palazzo che l’Italia abbia mai costruito”, Torino Esposizioni attende di trasformarsi in biblioteca.