Scuola Infanzia Chagall

Quando lo spazio vuole favorire il buon insegnamento

Gli spazi del semplice parallelepipedo multipiano sono pensati secondo modelli pedagogici, per creare una scuola che favorisca la creatività e la partecipazione.

Lʼedificio circondato da pannelli prefabbricati in cemento, comunica con lʼesterno tramite scale, shed, serre e rampe. Il tetto diventa un giardino fruibile con pergole e gazebo.

Sabato 10 giugno alle ore 11.00 lʼarchitetto Piero Derossi racconterà come è nato il progetto: uno spazio su più livelli per favorire l’autonomia degli allievi e la loro capacità di socializzare.