Palazzo del Lavoro

Nell’immensità dell’ambiente di Nervi

Da troppo tempo lo spazio espositivo creato da Pier Luigi Nervi per Italia ’61 aspetta un destino all’altezza delle sue arcate.

Al momento della costruzione, il “Palazzo dell’Esposizione Internazionale del Lavoro” era un’opera di ingegneria e architettura all’avanguardia.

Anche in disuso, l’effetto degli enormi “ombrelli” di calcestruzzo è imponente: l’ambiente è immenso.