Galleria Franco Noero – Via Mottalciata

Uno spazio bianco, in un distretto creativo spontaneo

Per il suo nuovo spazio il gallerista ha scelto di allontanarsi dalle mete battute e aprire in un magazzino-officina fra le strane viuzze dietro Scalo Vanchiglia.

La luce diffusa dalla copertura, rivestita di tessuto lucido, lo rende un “white cube” ideale per le opere di arte contemporanea. È uno degli elementi di questa area di piccole attività (come studio Zucca) ancora fuori dalle mappe.